Macrotema 1

Guida alla raccolta degli imballaggi di plastica

Sapevi che i 10 fiumi più inquinati del mondo sono responsabili di più del 90% della plastica rinvenuta negli oceani? Questo avviene a causa della cattiva gestione del ciclo dei rifiuti. Gli imballaggi in plastica non sono di per sé “cattivi”, anzi, sono una risorsa preziosa nella nostra vita quotidiana e contribuiscono ad aumentare gli standard igienici e a diminuire gli sprechi. Se raccolti in maniera differenziata, gli imballaggi in plastica vengono riciclati o recuperati e si trasformano in nuovi oggetti, facendo crescere l’economia circolare come valore condiviso. La  raccolta  differenziata è la prima fase del processo di riciclo ed è importante che sia svolta in modo attento e consapevole da tutti, scopri come farla correttamente.

Macrotema 2

La seconda vita della plastica

La plastica non è tutta uguale.
Quando si parla di plastica non si deve pensare a un solo materiale, ma a una moltitudine di polimeri che hanno caratteristiche chimiche, fisiche, meccaniche e funzionali diverse e che necessitano di essere separati e poi avviati a differenti metodologie di riciclo.
Questi metodi differenti permettono il  recupero  di materia, oppure di energia.
Se differenziati correttamente, gli imballaggi in plastica raccolti si trasformano in nuovi oggetti come felpe in pile o indumenti in tessuto tecnico per fare sport, panchine, annaffiatoi, pezzi di arredamento e molto altro.

Macrotema 3

Che mondo sarebbe senza plastica?

Plastic free, quante volte hai sentito questa parola? Ma che cosa significa davvero e soprattutto, siamo sicuri che sia tutta colpa della plastica?
La plastica è un materiale versatile, igienico e riciclabile che contribuisce alla lotta contro lo spreco alimentare. Sapevi che nei Paesi in cui non si utilizzano imballaggi di plastica per la conservazione degli alimenti, metà del cibo prodotto si deteriora prima di essere consumato?
La plastica può essere davvero una risorsa preziosa e non va demonizzata, ma come tutti i beni che produce l’uomo, deve essere conosciuta e gestita correttamente imparando ad applicare sempre le tre R: ridurre, riutilizzare e riciclare.
Scopri tutti i nostri consigli e le buone abitudini per vivere in un mondo più sostenibile.